12:24 18 Novembre 2019
I senatori non verranno più votati dagli italiani, ma scelti da altri eletti

Umbria, si dimette la presidente Catiuscia Marini

© Foto: Ed Yourdon
Italia
URL abbreviato
171
Seguici su

Inchiesta sulla sanità, si è dimessa oggi pomeriggio la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini (Pd).

Annuncio dopo la riunione nella sede dell Giunta a Perugia. Marini è indagata nell’ambito di un’inchiesta della Guardia di Finanza su presunte irregolarità commesse in un concorso per assunzioni in ambito sanitario.

"Sono perbene, ho sempre rispettato le regole ela trasparenza", ha detto Marini. "Lascio per essere libera e perdimostrare la mia correttezza".

Il segretario Pd Nicola Zingaretti l'ha ringraziata pubblicamente. 

“Voglio ringraziare Catiuscia Marini, che con le sue dimissioni ha scelto di mettere al primo posto il bene della sua Regione”, ha detto lui. “Catiuscia, in questi anni è stata al servizio delle istituzioni e dell’interesse generale e ha garantito all’Umbria sviluppo e qualità della vita e dei servizi. E’ stata una guida apprezzata per i suoi territori e benvoluta dalla sua comunità”.

“Ora, sebbene in presenza di un’indagine che è ancora allo stato preliminare, ha scelto con responsabilità di fare un passo indietro proprio allo scopo di evitare imbarazzi e strumentalizzazioni per la sua Umbria. Da garantisti, aspetteremo che la giustizia faccia il suo corso prima di emettere giudizi definitivi. Spero lo facciano tutti”, ha concluso lui.

Tags:
Dimissioni, Nicola Zingaretti, PD, Umbria, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik