01:36 25 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
112
Seguici su

Per la prima volta una delle gare di ciclismo più prestigiose partirà dall'Europa Orientale. Lo rende noto un comunicato stampa di RCS Sport.

Il Giro d'Italia partirà dall'estero per la quattordicesima volta nella sua storia. Nel 2020 la garà avrà inizio nella capitale ungherese. La prima tappa si terrà a Budapest e le due tappe successive si terranno in Ungheria.

​Nella sua storia la Corsa Rosa è partita dall'estero nelle seguenti occasioni:

San Marino (Repubblica di San Marino) — 1965;

Montecarlo (Principato di Monaco) — 1966;

Verviers (Belgio) — 1973;

Città del Vaticano — 1974;

Atene (Grecia) — 1996;

Nizza (Francia) — 1998;

Groningen (Olanda) — 2002;

Seraing (Belgio) — 2006;

Amsterdam (Olanda) — 2010;

Herning (Danimarca) — 2012;

Belfast (Irlanda del Nord) — 2014;

Apeldoorn (Olanda) — 2016;

Gerusalemme (Israele) — 2018.

Quest'anno invece la 102ª edizione del Giro d'Italia partirà l'11 maggio da Bologna e si concluderà il 2 giugno a Verona.

Correlati:

Sport, USA al primo posto per casi di doping
Progetto Velonotte conquista l’Italia
I cimiteri di biciclette in Cina
Tags:
ciclismo, Sport, Ungheria, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook