Widgets Magazine
15:14 24 Agosto 2019
Palazzo del Viminale, Ministero dell'Interno, Roma

"Madre" e "padre" tornano sulla Carta d'Idendità dei minori

CC BY-SA 3.0 / Dguendel / Rome, the Palazzo del Viminale
Italia
URL abbreviato
8261

La dicitura "genitori" verrà sostituita. Il provvedimento è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Lo rende noto il Viminale.

Il viminale chiarisce che la dicitura "genitori" sarà sostituita con "madre" e "padre". Il decreto, firmato dal ministero dell'Interno, da quello della Pubblica Amministrazione e da quello dell'Economia, porta la data del 31 gennaio 2019.

Il provvedimento modifica il testo del decreto del 23 dicembre 2015, con il quale si introduceva la dicitura "genitori". Il ministro Salvini aveva proposto il reintegro di "padre" e "madre" lo scorso novembre. A seguito della proposta ha preso il rifiuto dell'Anci, del Garante per la protezione dei dati personali e anche degli alleati di governo del Movimento 5 Stelle.

Correlati:

#MareJonio, Viminale: Stop agli interventi delle ong senza autorizzazione
Migranti, Viminale: nel 2019 sbarchi crollati del 94%
Venezuela, Salvini riceve al Viminale la delegazione pro-Guaidò
Battisti: fonti Viminale, potrebbe rientrare subito in Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik