12:16 26 Giugno 2019
Jean-Claude Juncker

Juncker è inquieto per il futuro dell'Italia

© AP Photo / Geert Vanden Wijngaert
Italia
URL abbreviato
7010

Jean-Claude Juncker ha dichiarato di essere “leggermente preoccupato nel vedere che l’economia italiana continua a regredire”.

Durante la conferenza stampa alla fine dell’incontro a Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker ha dichiarato di essere “leggermente preoccupato nel vedere che l’economia italiana continua a regredire” e ha pregato il governo di compiere “tutti gli sforzi supplementari per mantenere viva la crescita”.

Juncker ha sottolineato che le previsioni di crescita all’1% per l’Italia andranno riviste al ribasso e “va considerato il debito pubblico italiano”.

“Noi siamo aperti e vedremo come procedere al riguardo”, ha aggiunto.

Correlati:

La crescita zero dell’Italia farà aumentare i problemi del Paese - Juncker
Conte da Juncker: deficit può scendere al 2,04%. Di Maio e Salvini freddi
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik