03:47 01 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
110
Seguici su

Mercer ha diffuso la sua classifica 2019 delle città migliori al mondo per qualità della vita

In cima alla classifica stilata dalla società internazionale di consulenza aziendale Mercer si piazza di nuovo, per il decimo anno consecutivo,Vienna, grazie alla sua ricca tradizione culturale, l’eccellente sistema scolastico, il costo contenuto delle case e degli affitti, la bassa densità demografica e il basso tasso di criminalità. La capitale dell’Austria è seguita da Zurigo, Auckland (Nuova Zelanda), Monaco di Baviera, Vancouver, Dusseldorf, Francoforte, Copenaghen, Ginevra, Basilea, Sydney, mentre la peggiore è Bagdad.

Quanto all’Italia, solo due città sono esaminate nella classifica: Milano, che si ritrova al 41esimo posto insieme a Londra, sorpassando New York e Barcellona, e Roma, che appare al 56esimo posto, poco dopo Washington (53esima), seguita da Osaka (58esima), Los Angeles (66esima), Praga (69esima), Hong Kong (71esima).

La classifica della Mercer è considerata una delle più accurate perché analizza diversi criteri per le 231 metropoli del mondo. I fattori presi in considerazone per misurare la qualità della vita sono: l’assistenza sanitaria, l’istruzione, il panorama culturale e sociale di una città, la stabilità politica, l’indice di criminalità, le libertà personali, la situazione abitativa, l’ambiente naturale e il verde, i trasporti pubblici. Secondo Mercer, la qualità della vita di una città è uno dei fattori cruciali per attirare nuovi investimenti e imprese.

Correlati:

Russia, ecco le regioni con la maggiore qualità di vita
Tags:
Italia, Vienna, Milano
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook