16:28 19 Maggio 2019
Matteo Salvini

Vicepremier Salvini reagisce alle misure di Kiev contro i cantanti italiani

© AP Photo / Andrew Medichini
Italia
URL abbreviato
6142

Matteo Salvini ha inoltre proposto di inserire nella blacklist dell'Ucraina i personaggi dei cartoni animati.

Il vicepremier e ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini, commentando l'iniziativa dei deputati ucraini di vietare al cantante Toto Cutugno l'ingresso nel Paese, ha suggerito di includere nella blacklist anche i personaggi dei cartoni animati italiani ed alcuni eroi dei bambini oltre che altri personaggi famosi, anche dello sport.

"Dopo Al Bano e Toto Cutugno, a chi toccherà? Pippo Baudo e la Carrà? Totti e Del Piero? Topolino e Sbirulino???", ha twittato.

​In precedenza si era appreso che alcuni deputati ucraini si erano rivolti alle forze di sicurezza (SBU) con la richiesta di vietare a Cutugno di entrare nel Paese, dove è previsto un suo concerto a Kiev il 23 marzo. In precedenza anche Al Bano era stato inserito nella blacklist dal ministero della Cultura dell'Ucraina in qualità di persona che rappresenta una minaccia per la sicurezza nazionale. Tutto questo è motivato dalle dichiarazioni filorusse dei due cantanti.

Correlati:

“Non ho fatto niente all’Ucraina, a che cavolo si riferiscono?” (Al Bano)
Al Bano: “Cantato solo e sempre pace e amore”
Ucraina, dopo Al Bano Toto Cutugno: deputati chiedono di vietare l'ingresso al cantante
Tags:
Matteo Salvini, Russofobia, Società, Sanzioni, Italia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik