Widgets Magazine
09:28 23 Settembre 2019
Militari degli USA

Vicenza, fuori i militari americani da un pub per risse e ubriacature

© flickr.com/ The U.S. Army
Italia
URL abbreviato
591
Seguici su

Il locale "Custom" vicino alla Base Setaf nella caserma «Ederle» di Vicenza ha chiuso le porte ai militari americani perché si ubriacano spesso e innescano risse e violenze.

Il divieto è stato avanzato dagli stessi comandi statunitensi insieme alle autorità locali. Il provvedimento non ha valore di legge per le autorità italiane, ma prevede multe e sanzioni disciplinari da parte del comando militare nei confronti dei soldati che vengono sorpresi nel locale vietato: si va dalla trattenuta sullo stipendio a non vivere con la famiglia in città.

I motivi sono seri: nel corso del 2018 a Vicenza si sono verificati 550 interventi delle forze dell’ordine nei confronti di cittadini statunitensi, compresi incidenti, risse, furti e spaccio di droga. Da qualche tempo a Vicenza i carabinieri della Setaf e gli agenti della polizia militare Usa hanno iniziato a effettuare un pattugliamento notturno congiunto, una volta ogni 15 giorni, nei locali più a rischio di eccessi.

Il divieto d’ingresso per un pub è un provvedimento inedito in Italia, prassi diffusa invece - hanno spiegato dalla Setaf - sia Oltreoceano e in altri centri della Germania dove sono ospitate basi americane.

La base militare americana ospita 15mila cittadini statunitensi (soldati e famiglie).

Correlati:

Afghanistan: ministro Difesa ceco, richiameremo nostri militari in caso ritiro truppe Usa
Corea del Sud accetta di aumentare i costi per mantenere i militari USA
Tags:
Violenza, rissa, militari, USA, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik