Widgets Magazine
05:00 21 Luglio 2019
Alfonso Bonafede

I due manager della Thyssen possono essere arrestati in Germania

© Foto: Facebook/Alfonso Bonafede
Italia
URL abbreviato
120

Bonafede: "I due condannati hanno però impugnato il verdetto".

"Sta circolando la notizia di un presunto arresto dei due manager della ThyssenKrupp condannati in Italia nel 2015 per il rogo allo stabilimento di Torino: non è così, però possiamo dire che la sezione esecuzioni penali del Tribunale di Essen ha dichiarato ammissibile l'esecuzione della sentenza emessa dalla Corte di Assise di Appello di Torino il 29 maggio 2015 nei confronti di Harald Espenhahn e di Gerald Priegnitz". Lo scrive il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede su Facebook.

"Ne sono stato informato ieri per le vie diplomatiche. Ma non è finita, i due condannati hanno impugnato il verdetto.

Continueremo a monitorare giorno per giorno la vicenda e terremo informati tutti voi e soprattutto le famiglie", conclude Bonafede.

Fonte: Askanews

Correlati:

Calabria, migrante muore in rogo baraccopoli San Ferdinando
Rifiuti Roma, rogo nel Tmb Ama al Salario: “Aria irrespirabile”
Tags:
Economia, Incidente, Condanna, Alfonso Bonafede, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik