Widgets Magazine
20:30 22 Ottobre 2019
Rosneft

Gianluca Savoini smentisce trattative con Rosneft per finanziare la Lega

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Italia
URL abbreviato
372
Seguici su

Gianluca Savoini, considerato il consigliere del ministro degli Interni e vicepremier Matteo Salvini e vicino al Cremlino, in un commento per Sputnik ha confutato la notizia girata sui media italiani riguardo ad un suo coinvolgimento in trattative con la compagnia petrolifera statale russa Rosneft per ottenere finanziamenti per la Lega.

L'Espresso ha sostenuto che il 18 ottobre 2018, quando Salvini si era recato in visita a Mosca, si era svolto un incontro tra Savoini e tre russi rimasti nell'anonimato, durante il quale si è discusso di un potenziale accordo relativo a forniture di diesel e al sostegno finanziario per la Lega. Dopo la pubblicazione dell'articolo su L'Espresso, il quotidiano La Stampa ha specificato che erano di Rosnfet i personaggi con cui Savoini era impegnato in trattative per il finanziamento della campagna elettorale del partito.

"Non ho nulla da dire riguardo alle accuse e alla ricostruzione inventata degli eventi, di cui mi sento libero di parlare con i miei avvocati", ha detto Savoini, quando gli è stato chiesto se avesse mai partecipato alle trattative a Mosca nell'ottobre 2018 come descritto dai media italiani.

"Posso solo dire che non ho partecipato a nessuna trattativa e non ho mai ricevuto un singolo rublo né da Mosca né da nessun altro", ha continuato.

L'articolo de L'Espresso non faceva riferimento ad alcuna prova a sostegno del reale svolgimento di questi colloqui.

Oggi Rosneft ha chiesto che La Stampa ritrattasse il suo articolo secondo cui la società potrebbe essere coinvolta nel finanziamento della campagna elettorale della Lega. Il gigante petrolifero russo ha fatto sapere di essere disposto a querelare il giornale torinese se non avesse pubblicato la relativa smentita.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha rifiutato di commentare le notizie sui finanziamenti governativi russi della campagna della Lega. Peskov ha suggerito di chiedere in primo luogo ai media italiani dove hanno ottenuto le informazioni e quali fonti hanno usato.

Correlati:

"Rosneft" chiede smentire articolo su finanziamenti Lega da parte russa
Tags:
Lega, La Stampa, Espresso, Rosneft, Gianluca Savoini, Matteo Salvini, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik