22:31 27 Febbraio 2020
Italia
URL abbreviato
5011
Seguici su

Il presidente del Parlamento europeo smentisce chi lo accusa di aver teso un'imboscata al Presidente del Consiglio postando il video con il suo intervento.

C'è chi lo ha accusato, tra i pentastellati, di aver ordito un'imboscata europea al premier dell'esecutivo giallo-verde, Giuseppe Conte. Ma Antonio Tajani, presidente del Parlamento europeo, non accetta e posta su Facebook un video commentando: "A chi sostiene che mi sono schierato dalla parte di coloro che attaccavano l'Italia. Le bugie hanno le gambe corte!".

Ed ecco, infatti, l'intervento di Tajani nella seduta a Strasburgo: "Vi prego tutti quanti di non usare linguaggi sconvenienti, si può dire tutto ciò che si vuole, si può sostenere qualsiasi tesi politica, l'importante è non offendere gli altri rappresentati tutti legittimamente eletti dal popolo, e di non offendere neanche il Presidente del Consiglio della Repubblica italiano che è stato invitato, non si è imposto. Chiedo a tutti di avere un linguaggio più corretto, soprattutto ai miei compatrioti italiani".    

Correlati:

Conte: per chi mi ha attaccato a Europarlamento è canto del cigno
Abruzzo, Conte e Salvini assicurano: nulla cambia per il governo
Conte a Merkel: “Salvini è contro tutti”
Tags:
Relazioni Italia-UE, Europarlamento, Giuseppe Conte, Antonio Tajani, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook