06:00 22 Aprile 2019
Matteo Salvini

Salvini incontra pastori sardi e olivicoltori pugliesi

© AFP 2018 / Ahmad Gharabli
Italia
URL abbreviato
150

In precedenza il vicepremier ha promesso di “restituire dignità e lavoro ai sardi”.

Oggi si è svolto al Viminale a Roma l'incontro tra la delegazione di olivicoltori pugliesi della Coldiretti, un gruppo di pastori sardi e il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Il vicepremier ha anche annunciato la sua visita il Sardegna domanica il 24 febbraio.

Si sono recati nella capitale gli olivocoltori pugliesi della Coldiretti. Colpiti dalle calamità con il dimezzamento del raccolto nazionale di olio d'oliva gli agricoltori protestano davanti al parlamento in Piazza Montecitorio. I danni sono causati dal gelo e dalla Xylella che distrugge milioni di ulivi. Nel frattempo soffrono i pastori sardi. Anche loro propestano davanti al Parlamento. Contrari alla situazione in cui  il prezzo del latte di pecora è calato drasticamente sono scesi in piazza con palloncini, bandiere e striscioni. Gli allevatori esponevano uno striscione che recitava "Rispetto per la tragedia dei pastori sardi" davanti a bidoni del latte, e regalano pecorino romano nella piazza, come già sta succedendo in tanti centri della Sardegna.

Lo scorso anno sono stati cancellati centomila posti di lavoro in Italia nella filiera dell'olio extravergine di oliva con un trend che rischia di diventare irreversibile se non si interviene con strumenti adeguati.

Correlati:

Emergenza Xylella in Puglia, agricoltori protestano con i gilet arancioni
Abruzzo, Conte e Salvini assicurano: nulla cambia per il governo
Venezuela, Salvini riceve al Viminale la delegazione pro-Guaidò
Sul caso Diciotti Salvini presenta una memoria “tecnica” in Giunta immunità
Tags:
batterio Xylella, latte, danni, emergenza, Economia, Proteste, Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik