Widgets Magazine
21:53 12 Novembre 2019
Palmarino Zoccatelli, Alberto Magagna

A Verona apre un Centro di Rappresentanza della DNR, il secondo in Italia

© Sputnik . Eliseo Bertolasi
Italia
URL abbreviato
28299
Seguici su

A Verona in data 9 febbraio è stato aperto un ufficio territoriale di rappresentanza della autoproclamatasi Repubblica Popolare di Donetsk. È il secondo centro in Italia dopo l'apertura, nel dicembre del 2016, della sede principale a Torino.

Responsabile dell'ufficio di Verona il signor Palmarino Zoccatelli coadiuvato dal signor Alberto Magagna.

Verona riconferma la sua tradizione ampiamente dimostrata negli ultimi anni nell'organizzare iniziative a favore del Donbass.

Inaugurazione ufficio rappresentanza del DNR a Verona
© Sputnik . fornita da Palmarino Zocatelli
Inaugurazione ufficio rappresentanza del DNR a Verona

Zoccatelli ha rimarcato: "Con l'apertura del Centro a Verona vogliamo suggellare l'amicizia tra il Veneto e il Donbass, sorta dopo la missione di una delegazione veneta, la prima dall'Italia, nel novembre 2015 a Donetsk".

Via skype il Ministro degli Affari Esteri della DNR Natalia Nikonorova ha augurato i migliori auspici: 

"L'apertura di un nuovo centro in Europa ci offre ancora più opportunità per diffondere informazioni veritiere su ciò che sta accadendo nel Donbass. Il centro di rappresentanza della Repubblica Popolare di Donetsk a Verona, siamo convinti,  contribuirà all'ulteriore sviluppo e al rafforzamento dei legami tra i popoli del Donbass e dell'Italia".

Presente all'evento anche una rappresentanza del Centro di rappresentanza in Italia della Repubblica dell'Ossezia del Sud.

Correlati:

Donna del Donbass curata in Italia candidata al Nobel della Pace
Il fotografo italiano “scomparso” in Donbass sta bene
La Russia continuerà a sostenere il Donbass
Tags:
relazioni bilaterali, Donbass, Rappresentanza, Palmarino Zoccatelli, DNR, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik