00:59 21 Febbraio 2019
Luigi di Maio

Di Maio: chi ha scommesso su caduta del governo ha sempre perso

© Foto : Twitter - M5S
Italia
URL abbreviato
170

A Salvini sul dossier Tav inviato ai francesi dice: "Stia tranquillo il collega vicepremier, neanche io l'ho letto...". Entro aprile — annuncia — obiettivo è approvazione da parte del Senato del taglio agli stipendi dei parlamentari.

"Manteniamo un'altra promessa: se lo diciamo lo facciamo. Con questo Restitution day, l'ennesimo in questi sei anni, tagliamo 2 milioni di euro a tutti i parlamentari del M5S e li mettiamo a disposizione della Protezione civile per riparare ponti, strade e per mettere in sicurezza centri urbani in tre regioni colpite dal maltempo: Liguria, Friuli Venezia Giulia e Sicilia". Lo ha detto Luigi Di Maio, vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico in una conferenza stampa a Montecitorio indetta per il Restitution day.

"Questo — ha commentato Di Maio — potrà ricostituire un po' di fiducia nelle istituzioni, quella fiducia che si era persa nel rapporto cittadini-istituzioni". E ha ricordato quanto grazie ai tagli degli stipendi dei M5S continuano a essere finanziate le imprese con il fondo del microcredito alle imprese.

Tagli agli sprechi

Al Senato — ricorda Di Maio — è iniziata la discussione sul taglio di 345 parlamentari che "entro il 2019 dovrà essere legge". Di Maio ha ricordato che "il taglio delle pensioni d'oro è stato fatto con la legge di bilancio: altra promessa mantenuta". Poi ha ricordato il taglio dei vitalizi degli ex parlamentari. "Se non ci credete chiamate Cirino Pomicino e chiedetegli dal primo gennaio quanto sta prendendo". "L'obiettivo del 2019 è poi tagliare i vitalizi agli ex consiglieri regionali — ha concluso Di Maio —: c'è già la norma-ricatto nella legge di bilancio con cui diciamo alle regioni: o tagliate i vitalizi o non trasferiamo più risorse".

Tagli stipendi parlamentari

Di Maio dice che obiettivo da raggiungere entro aprile è "l'approvazione almeno da parte del Senato del taglio degli stipendi dei parlamentari italiani. Si tratta di un obiettivo di governo e di maggioranza da cui non si può assolutamente prescindere". La prossima settimana — annuncia — presenteremo la proposta di legge per il taglio degli stipendi di tutti i parlamentari con il dimezzamento dell'indennità.

Caso Diciotti

"Abbiamo superato tante volte le difficoltà, le supereremo ancora", ha risposto Di Maio sulla vicenda Diciotti e il caso che riguarda il vicepremier Matteo Salvini. " Noi siamo sempre stati contro l'immunità, ma questo è un caso specifico, i senatori della Giunta hanno la mia fiducia. Tutte le volte che qualcuno ha scommesso sulla caduta del governo, gli è andata malissimo la scommessa è stata vinta da noi". 

Tav

"Stia tranquillo il collega vicepremier, neanche io l'ho letto…", così replica a Matteo Salvini che ha lamentato di non aver letto il dossier sulla Tav inviato ai francesi dal ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli. E ha aggiunto: "Quando mi sveglio la mattina non penso al buco Torino-Leone, a collegare gli italiani con i francesi, ma penso a collegare gli italiani con gli italiani. Penso alle ore che ci vogliono per collegare Roma a Pescara. Come ha precisato il Mit siamo in totale simmetria comunicativa".     

Correlati:

Di Maio e Di Battista a Parigi incontrano leader dei gilet gialli
Reddito di cittadinanza, Di Maio presenta sito e card (VIDEO)
Tav, Di Maio: Salvini? Sconsiglio di creare tensioni in governo
Tags:
gilet gialli, Economia, TAV, governo, Lega, M5S, Matteo Salvini, Luigi Di Maio, Francia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik