10:36 19 Maggio 2019
Luigi Di Maio

Reddito di cittadinanza, Di Maio presenta sito e card (VIDEO)

© REUTERS / Alessandro Bianchi
Italia
URL abbreviato
125

Conte: "Questa è una conquista di civiltà, una misura di politica attiva del lavoro e di equità sociale".

"Siamo tutti orgogliosi, Luigi Di Maio può esserlo, io lo sono come presidente del Consiglio, tutto il governo è orgoglioso ma la cosa più importante è che siano orgogliosi gli italiani, non solo la platea dei beneficiari ma tutti gli italiani. Questa è una conquista di civiltà, una misura di politica attiva del lavoro e di equità sociale. E' una misura progettata in maniera corale, fondata su un patto di lavoro, un patto di formazione, un meccanismo di inclusione sociale. Abbiamo faticato tanto per lavorare a questa misura". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte alla presentazione del sito e della card del Reddito di cittadinanza insieme con il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio. "Vi lascio con l'augurio che mentre noi abbiamo studiato riforme simili in Europa, gli altri studieranno la nostra riforma".

"Quello di oggi è un passo avanti fondamentale sulla strada del reddito di cittadinanza. In poco più di sette mesi di governo abbiamo trovato i soldi, quando ci dicevano che non c'erano, e abbiamo scritto il decreto, quando ci dicevano che non c'erano le leggi, le norme. Oggi è stato fatto un altro passo in avanti per smentire coloro che in questi anni e mesi ci dicevano che era un'illusione, una presa in giro dei cittadini. E' una giornata di grande orgoglio", ha detto Luigi Di Maio.

"E' stato un grande lavoro di squadra". Lo Stato ritorna a essere "amico dei cittadini. L'emozione — dice Di Maio — è tantissima: da oggi tutti gli italiani potranno conoscere quali documenti e quali adempimenti compiere per fare domanda e accedere a questo programma".

"Ecco la prima card del reddito di cittadinanza della storia della Repubblica italiana, è la prima di circa tre milioni di carte. Quella che vedete è la numero 1". Con queste parole il vicepremier ha presentato la card per il reddito di cittadinanza, con cui "si ristabilisce il rapporto di fiducia tra lo Stato e i cittadini". Lo Stato, ha detto, "torna amico dei cittadini" dopo tanta austerity. "Inietteremo 8 miliardi di euro nell'economia reale", dice il vicepremier.

Non è una misura assistenzialistica, spiega: "Ci sono diritti e doveri". Sono previste — ha ricordato Di Maio — diverse tipologie di incentivi per le imprese che assumono i beneficiari del Reddito di cittadinanza a tempo pieno e indeterminato e per i beneficiari del Reddito di Cittadinanza che avviano attività imprenditoriali.    

Correlati:

Di Maio: finché M5s al governo Tav non ha futuro
Di Maio: momento favorevole, tantissime assunzioni a costo zero
Elezioni europee 2019: mossa ai 5S ma Di Maio rischia lo stallo
Tags:
reddito di cittadinanza, quota 100, reddito, Assistenza sociale, Economia, Giuseppe Conte, Luigi Di Maio, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik