18:46 21 Gennaio 2021
Italia
URL abbreviato
0 07
Seguici su

Il reato è stato scoperto grazie all'anta del mobile che si è aperta durante il passaggio.

Un uomo ha colpito suo padre con pugni e calci fino ad ucciderlo, riporta il Giornale di Sicilia. Gaetano Italia, catanese di 81 anni, è deceduto dopo una lite con il figlio. Alberto Italia, il figlio, interrogato dal Pm Martina Nunziata Bonfiglio, si è avvalso della facoltà di non rispondere, su consiglio del suo legale.

L'uomo, con i precedenti per maltrattamenti in famiglia, era stato raggiunto da un provvedimento del gip del Tribunale di Catania che gli vietava di avvicinarsi alla casa dei genitori. Il divieto però non lo ha fermato davanti all'intenzione di omicidio. Dopo aver ucciso il padre, Alberto ha avvolto il cadavere in una coperta e lo ha messo in un mobile.

Passando per strada l'assassino non ha considerato la possibilità che un'anta dello stesso mobile potesse aprirsi accidentalmente. L'uomo è stato notato da alcuni passanti senza rendersene conto dopodichè ha lasciato il corpo del padre senza vita per strada. La polizia allertata dai passanti è arrivata a casa dell'uomo e lo ha condotto in questura.

Correlati:

A Lvov il lavoratore di una troupe ha ucciso un passante
A Palermo bandiere a mezz'asta per l'omicidio del sindaco di Danzica
Tags:
Società, Omicidio, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook