19:51 22 Febbraio 2019
Il vice premier italiano Luigi Di Maio

Di Maio: finché M5s al governo Tav non ha futuro

© AP Photo / Andrew Medichini
Italia
URL abbreviato
142

Subito decreto legge per semplificare codice appalti.

"Finché ci sarà M5s al governo la Tav Torino Lione non ha storia non ha futuro".

Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio (M5s) in campagna elettorale a Penne, in provincia di Pescara, per le regionali in Abruzzo.

"Le peggiori lobby di questo paese — ha osservato — vogliono che si inizi a fare la Tav che è a zero come cantiere. Per quanto mi riguarda quando tutti quei signori che in questi anni l'hanno sostenuta, Renzi, Berlusconi, stanno da una parte, M5s sta dall'altra cioè quella delle opere utili, quella di una nuova metropolitana a Torino, di una linea Roma-Pescara, Roma-Matera, di una linea Tav Palermo-Catania, cioè dalla parte delle opere da fare. Quando quei signori dei grandi potentati economici che hanno ridotto questo paese in queste condizioni cominciano a tifare per un'oprea inutile come la Torino-Lione, M5s sta dall'altra parte, dalla parte del popolo italiano".

"Sono d'accordo — ha proseguito — sul velocizzare i cantieri: ho visto tanti appelli per velocizzarli e io propongo subito un tavolo con l'associazione nazionale costruttori italiani per scrivere un decreto legge che velocizzi le procedure dei cantieri. Non possiamo smantellare il codice degli appalti con una legge ordinaria se dobbiamo semplificarlo dobbiamo farlo con necessità ed urgenza: facciamo subito un decreto e acceleriamo in cantieri ma i cantieri non sono chiusi, semmai sono lenti ma sono tutti aperti e stanno funzionando".

Fonte: Askanews

Tags:
TAV, Luigi Di Maio, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik