Widgets Magazine
19:16 12 Novembre 2019
Sea Watch

Guardia Costiera: non conformità su Sea Watch, deve restare a Catania

© Sputnik .
Italia
URL abbreviato
6170
Seguici su

Problemi su "sicurezza navigazione e normativa ambiente marino".

Nave Sea Watch 3 della Ong Sea Watch
© REUTERS / Darrin Zammit Lupi/File Photo
"Una serie di non conformità relative sia alla sicurezza della navigazione che al rispetto della normativa in materia di tutela dell`ambiente marino" sono state rilevate dalla Guardia Costiera durante l'ispezione effettuata ieri a bordo della Sea Watch 3, dopo lo sbarco dei 47 migranti al porto di Catania.

Non conformità, spiega la Guardia Costiera in una nota, che "non permettono la partenza dell`unità fino alla loro risoluzione" e che "dovranno essere risolte anche con l`intervento dell`Amministrazione di bandiera", cioè l'Olanda, "in cooperazione con gli ispettori specializzati della Guardia Costiera e il 6° Reparto — Sicurezza della Navigazione del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto — Guardia Costiera. Fino alla loro risoluzione — precisa il corpo — l`unità non potrà lasciare il porto di Catania".

A bordo della Sea Watch 3 sono saliti ieri gli ispettori della Guardia Costiera di Catania, militari specializzati del Corpo delle Capitanerie di porto sulla sicurezza della navigazione: è stata eseguire una verifica tecnica sulle condizioni della nave ai sensi della UNCLOS (La Convenzione delle Nazioni Unite sul Diritto del Mare). Dell`attività è stata informata l`Olanda, quale amministrazione di bandiera dell`unità.    

Fonte: Askanews

Correlati:

La Sea Watch 3 sbarca a Catania (VIDEO)
Sbarcati a Catania i 47 migranti sulla Sea Watch
Sea Watch 3: lo sbarco a Catania stamattina
Tags:
UNCLOS, Guardia Costiera, Catania, Olanda, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik