20:12 22 Febbraio 2019
Il vice premier italiano Luigi Di Maio

Di Maio: pronti a uno scontro diplomatico con l'Olanda

© AP Photo / Andrew Medichini
Italia
URL abbreviato
10372

Ieri l'Olanda, la cui bandiera batte la nave Sea Watch 3, si è rifiutata di accogliere i 47 migranti che si trovano a bordo dell'imbarcazione Ong. La nave si trova nelle acque territoriali dell'Italia già da 4 giorni.

Luigi Di Maio afferma che l'Italia è pronta a un incidente diplomatico con l'Olanda. Il vice premier insiste che le 47 persone attualmente al bordo della nave Sea Watch 3 devono essere sia redistribuite tra gli Stati dell'Unione Europea sia accolti dall'Olanda:

"O l'Ue redistribuisce questi 47 o, ancor meglio, l'Olanda se li prende: la bandiera non è una cosa folklorstica, indica che quella barca è Olanda. Siamo pronti a un incidente diplomatico con l'Olanda: è tempo che rialziamo la testa e ci facciamo sentire", ha detto Di Maio intervenendo su Rete 4.

In precedenza l'Aia si era rifiutata di accogliere queste persone nonostante la nave che le avesse salvate batte la bandiera olandese.

Il 19 gennaio la nave Sea Watch 3 della Ong tedesca Sea Watch aveva soccorso 47 persone al largo delle coste libiche. Il 25 gennaio il governo dell'Italia aveva autorizzato la sua entrata nelle acque territoriali italiane per via del maltempo. Attualmente l'imbarcazione è ancorata a un chilometro dal porto di Siracusa.

Tags:
Migranti, nave, Sea Watch, Luigi Di Maio, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik