20:26 22 Febbraio 2019
Migranti nel Mar Mediterraneo

Riportati in Libia i 393 migranti soccorsi nel Mediterraneo

© AP Photo / Kenny Karpov/SOS Mediterranee
Italia
URL abbreviato
13180

Viminale: sani e salvi i 393 migranti soccorsi ieri, sono stati riportati a Khoms, Tripoli e Misurata. Dall'inizio dell'anno in Italia sono arrivati 155 migranti, 2.730 nello stesso periodo del 2018.

E' stata scongiurata ieri una nuova strage dei migranti nel Mar Mediterraneo. Stanotte gli ultimi 100 migranti restanti in mare sono stati salvati da una nave cargo battente bandiera Sierra Leone e portati a Misurata.

Secondo Rainews, la Guardia costiera italiana è stata informata da "Watch the Med Allarm Phone" della presenza di migranti a bordo di un gommone in area libica, senza rappresentare particolari criticità quale la presenza di acqua a bordo, dopodichè ha contattato i suoi colleghi libici in cui area di responsabilità si trovava l'imbarcazione.    

In totale il 20 gennaio la Guardia costiera libica ha recuperato 393 migranti: 143 sono stati portati a Tripoli, 144 a Misurata e 106 a Khoms.

L'inviato Onu Vincent Cochetel però sostiene che il rinvio dei migranti nella Libia viola il diritto internazionale perché non c'è oggi alcun porto sicuro nella Libia.

Secondo Matteo Salvini fin dall'inizio dell'anno in Italia sono arrivati 155 migranti, mentre nello stesso periodo del 2018 erano stati 2.730.

Tra le 155 persone arrivate 57 provengono dal Bangladesh, 38 dall'Iraq, 31 dalla Tunisia, 13 dall'Iran, 9 dall'Egitto, 2 dalla Russia, 2 dal Sudan, 2 dal Pakistan, uno dal Gambia.

Tags:
Migranti, Libia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik