07:35 23 Febbraio 2019
Bus driver

Trasporti pubblici, oggi sciopero nazionale di 4 ore

© Foto : Pixabay
Italia
URL abbreviato
121

Oggi in alcune città italiane si terrà uno sciopero di 4 ore che rischia di rendere questa mattina molto difficile per i pendolari. Le proteste sono state indette da Cgil, Cisl e Uil, uniti a Faisa Cisal e Ugl-Fna.

I sindacati Cgil, Cisl e Uil, uniti a Faisa Cisal e Ugl-Fnale, hanno indetto la protesta "a seguito delle proposte europee di modifica peggiorativa dei regolamenti sui tempi di guida e di riposo e sulla liberalizzazione del mercato dei servizi di trasporto passeggeri, svolto con autobus e pullman nell'Unione europea".

Il provvedimento è stato già bocciato dal Parlamento europeo, ma ora se ne discute di nuovo:

«Vogliono farci riposare 45 ore ogni due settimane anziché 45 ogni settimana. Un rischio per chi guida e per chi viaggia a bordo dei mezzi», dice il segretario generale della Filt Cgil di Avellino Luca Napolitano.

Lo sciopero, a cui partecipano tutti i mezzi di superficie, metro e pullman a noleggio con conducente, è iniziato stamattina in diverse città italiane e proseguirà per 4 ore: 8.45-12.45 a Milano, 9-13 a Palermo, 10-13 a Venezia, 10.30-14.30 a Bologna, 8.30-12.30 a Bari, 17-21 a Firenze, 9-13 a Napoli. Tutti i pullman scioperano dalle 10 alle 14.

Tags:
Trasporti, sciopero, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik