08:53 25 Settembre 2020
Italia
URL abbreviato
0 14
Seguici su

Il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina ha parlato di come gli arbitri potranno agire in caso di cori razzisti durante le partite.

La settimana scorsa il ministro degli Interni Matteo Salvini aveva definito l'idea di sospendere le partite come una "decisione difficile e pericolosa".

"Rispetto l'opinione del ministro, ma la Federazione deve rispettare i regolamenti della Fifa e della Uefa. Alla prossima riunione del comitato esecutivo, semplificheremo la procedura per la sospensione delle partite."

Dopo che l'annuncio dello speaker dello stadio, il gioco verrà temporaneamente sospeso e le squadre si dirigeranno verso il cerchio di centrocampo. Se i cori razzisti continueranno, le squadre andranno negli spogliatoi.

Da questo momento in poi la "decisione di riprendere o sospendere la partita sarà presa dal personale di sicurezza dello stadio", ha chiarito Gravina.

Tags:
Calcio, Razzismo, Società, Sport, Tifosi, FIGC, FIFA, UEFA, Gabriele Gravina, Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook