11:29 19 Maggio 2019
Pronto soccorso

Bari, straniero in bici scaraventato a terra da due ragazzini

© flickr.com / Five Furlongs
Italia
URL abbreviato
636

A sporgere la notizia è stata l'assessore del Comune di Bari, Francesca Bottalico.

Francesca Bottalico, l'assessore alla welfare del Comune di Bari, è stata testimone di un episodio di aggressione immotivata dalla parte di due ragazzi. La vittima è un giovane ciclista del Bangladesh, scaraventato a terra da due ragazzi per "puro divertimento". La testimone del gesto orrendo ed immotivato ha condiviso i dettagli dell'accaduto sulla sua pagina di Facebook.

"Il razzismo mi fa schifo. Oggi sono stata testimone involontaria di un episodio di violenza e razzismo, di un atto vigliacco nei confronti di un giovane ciclista sulla trafficata via Fanelli. Eravamo fermi a un semaforo, quando, in direzione opposta, un ciclista del Bangladesh veniva affiancato da due ragazzi su un grosso scooter che, violentemente e per puro "divertimento", lo hanno scaraventato a terra per poi scappare via. Abbiamo assistito increduli a ciò che era appena accaduto. Abbiamo soccorso il ragazzo che era a terra, dopo aver sbattuto violentemente la testa. Per fortuna Polizia municipale e l'ambulanza sono intervenuti presto", ha dichiarato Francesca.

"Quanta indignazione e quanta rabbia per un gesto così violento e senza senso. Ma anche tanta solidarietà e desiderio di denunciare e contrastare simili episodi di odio e razzismo. Accompagneremo e ascolteremo questo ragazzo nei prossimi giorni. Nessuno, qui e altrove, deve sentirsi solo e indifeso", ha concluso la testimone.

Correlati:

Assalto a portavalori con le ruspe a Bari, rapinatori fuggiti
Bari, arrestato somalo per l'attacco alla Cattedrale di San Pietro
Tags:
Razzismo, Violenza, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik