Widgets Magazine
08:14 15 Settembre 2019
Manette

Taranto, esce di casa dopo un litigio con i parenti, ma era ai domiciliari

© Foto: HoustondwiPhotos mp
Italia
URL abbreviato
0 12
Seguici su

Un 44enne tarantino ha scelto il momento sbagliato per uscire di casa dopo un litigio.

E' avvenuto ieri a Taranto. Un uomo era agli arresti domiciliari quando ha deciso di andare via di casa dopo aver litigato con i suoi parenti. Intorno alle 23 di sera una donna aveva denunciato al 113 l'atteggiamento violento di marito. Da quanto si apprende dalle dichiarazioni della moglie, suo marito, visibilmente ubriaco, nel primo pomeriggio di ieri era andato via di casa dopo un violento litigio con i suoi familiari. 

L'uomo è tornato in tarda serata ma non avendo le chiavi con se ha suonato alla porta in maniera insistente ed irritante. La moglie del 44enne però non ha aperto la porta. Temeva l'uomo fosse ancora pericoloso per lei e i suoi figli dato il suo stato di ebrezza. A quel punto ha chiamato la polizia. Poco dopo gli agenti hanno rintracciato il 44enne che si trovava vicino alla sua abitazione, alla fermata di un autobus di linea. L'uomo è stato arrestato per evasione.    

Correlati:

Mette guinzaglio al collo di compagna che vuole lasciarlo, arrestato
In Spagna arrestato marocchino con l'accusa di coinvolgimento nell'ISIS
A Vienna arrestato sospetto autore sparatoria in ristorante
Bari, arrestato somalo per l'attacco alla Cattedrale di San Pietro
Tags:
Violenza, Arresto, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik