Widgets Magazine
15:21 18 Settembre 2019
Paolo Polidori

Trieste, vicesindaco multato per aver gettato nell'immondizia averi di un clochard

© Foto : Lega Giovani Trieste
Italia
URL abbreviato
546
Seguici su

Il senzatetto poi ha avuto nuove coperte ma il vicesindaco ha buttato i rifiuti non in conformità con la legge vigente.

Le polemiche erano scoppiate per un post di Paolo Polidori su Facebook.

Matteo Renzi
© REUTERS / Eric Vidal
"Sono passato in via Carducci, ho visto un ammasso di stracci buttati a terra… coperte, giacche, un piumino e altro; non c'era nessuno, quindi presumo fossero abbandonati: da normale cittadino che ha a cuore il decoro della sua città, li ho raccolti e li o buttati, devo dire con soddisfazione, nel cassonetto: ora il posto è decente! Durerà? Vedremo! Il segnale è: tolleranza zero!! Trieste la voglio pulita!! PS: sono andato subito a lavarmi le mani! E adesso si scatenino pure i benpensanti, non me ne frega nulla!!".

La pubblicazione è stata cancellata dopo le discussioni sul web. Si è rivelato che quelle cose, in particolare un piumino e una bottiglietta di plastica, appartenevano ad un senzatetto rumeno. Alcuni hanno dichiarato sui social che è molto gentile, simpatico e sorridente. Tuttavia, il colchard dopo è stato aiutato dai volontari e ha ricevuto nuove coperte.

A seguito delle polemiche generate dal gesto di Paolo Polidori il vicesindaco ha spiegato: io non so a chi appartenevano quelle cose, erano degli stracci, spero che non fossero contaminati perché li ho presi a mani nude. Poi me le sono lavate. Un operatore sarebbe andato lì con i guanti, io mi sono detto "faccio subito" perché non mi va di vedere quella sporcizia in mezzo alla città.

Tutto sarebbe finito con sole polemiche ma la Polizia municipale ha comminato una sanzione al vicesindaco. Si spiega che Paolo Polidori ha gettato tutto nel cassonetto dei rifiuti indifferenziati, senza tenere conto del Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani: plastica (una bottiglietta e tessuti vanno messi negli appositi contenitori). Il vicesindaco del capoluogo friulano dovrà ora pagare una multa di circa 450 euro. A quanto si apprende il regolamento prevede una multa da 50 a 300 euro, ma se non vengono chiusi negli appositi sacchi può lievitare da 25 a 150 euro.

Correlati:

Mistero sulla morte di un indiano a Montevarchi, dormiva in strada ma era regolare
Tags:
polemica, rifiuti, multa, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik