Widgets Magazine
10:38 17 Settembre 2019
Violenza

Mette guinzaglio al collo di compagna che vuole lasciarlo, arrestato

© Depositphotos / Leungchopan
Italia
URL abbreviato
1010
Seguici su

Agenti della polizia hanno salvato l'uomo dalla folla scalmanata.

E' accaduto nei pressi di Gradoni di Chiaia. L'uomo ha raggiunto la sua compagna che lo voleva lasciare e l'ha colpita con schiaffi e pugni fino a farla svenire e le ha stretto il guinzaglio del cane al collo senza far caso alla gente intorno.

L'aggressore ha detto che la donna era svenuta per un malore e che lui stava tentando di farla rinvenire, quando i poliziotti sono arrivati. I soccorritori del 118 hanno prestato le prime cure alla vittima per poi portarla all'ospedale Cardarelli. Ha una prognosi di 21 giorni. L'uomo, invece, è stato dapprima condotto in un vicino locale pubblico anche per sottrarlo all'ira della folla e poi negli uffici della polizia locale.

Arrestato su disposizione del pm di turno l'uomo è stato giudicato per direttissima e condannato a un anno e quattro mesi (pena sospesa). Disposta la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla vittima.

Per quanto si apprende dalla polizia, a scaturire la violenza è stata la decisione della ragazza di lasciare il suo compagno. Aveva già fatto le valige e quando stava aspettando il taxi l'uomo l'aveva raggiunto e poi ha commesso l'atto di aggressione. Non sarebbe stato l'unico episodio di violenza. Per gelosia l'uomo in più occasioni avrebbe reagito usando le mani contro la compagna.

Correlati:

Botti di fine anno: a Napoli un uomo rimane senza due dita
Napoli, rubato l’albero di Natale in Galleria Umberto
Napoli, dopo 15 anni fermato il boss mafioso Orlando
Tags:
Arresto, Violenza, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik