05:48 16 Dicembre 2019
Palazzo Montecitorio

Manovra, bagarre alla Camera, seduta sospesa

© AFP 2019 / Filippo Monteforte
Italia
URL abbreviato
2010
Seguici su

Prima dell'esame della manovra nell'Aula delle Camera è scoppiata una bagarra. Il presidente Roberto Fico ha dovuto sospendere la seduta, di fronte al fatto che le opposizioni l'hanno abbandonata per protesta.

Le opposizioni hanno lasciato l'Aula dove si è dovuta tenere la riunione dei capigruppo di Montecitorio, protestando contro la decisione di Fico di non concedere il voto sulla sospensione dei lavori. Lo riferisce la Stampa.

Un deputato della Pd e un deputato di Fdi si sono mossi verso la presidenza minacciando e sbattendo sui banchi del governo un fascicolo di emendamenti.

Appena arrivato, il presidente Roberto Fico ha cercato di rispondere alle opposizioni sul fatto che ieri la commissione Bilancio aveva votato il mandato al relatore sulla Manovra senza un esame di nessun emendamento al testo. Ma il Pd ha reclamato subito il voto sullo stop dei lavori per tenere la capigruppo. I deputati Pd e Fdi, insieme a Renato Brunetta, interrompono Fico con le urla "Voto, voto". Carlo Fatuzzo di Fi sventola una bandiera del suo partito dei Pensionati. "Come richiesto dall'opposizione", Fico sospende la seduta e convoca la capigruppo. Qui parte la bagarre: urla e parolacce. La seduta si ferma.

Tags:
manovra, Fratelli d'Italia, PD, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik