04:17 30 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
110
Seguici su

Uno straniero arrestato dai carabinieri e portato a Sollicciano.

L'uomo, un 36enne albanese, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Firenze, riporta La Nazione. Ha gettato benzina sulla zia acquisita minacciandola di darle fuoco insieme alla falegnameria della quale la donna era titolare nel caso non avesse ritirato una denuncia presentata lo scorso agosto.

I militari sono intervenuti in via del Sodo per una lite tra l'uomo e la titolare della falegnameria. La denuncia era stata sporta per episodi di violenza. Il 36enne è stato arrestato per i reati di atti persecutori, minacce aggravate e lesioni personali, e condotto nella casa circondariale di Firenze Sollicciano.

Correlati:

Savona, 18enne si dà fuoco in piazza come il padre 5 anni fa
Toscana, locomotore di un treno passeggeri a fuoco
Tags:
Arresto, fuoco, Minacce, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook