00:46 22 Gennaio 2019
Venezia

Spray al peperoncino vietato alle feste di Capodanno in diverse città

© AP Photo / Luca Bruno
Italia
URL abbreviato
121

Multe fino a 500 per chi lo usa in piazze durante le festività.

In questi giorni diversi sindaci hanno emesso ordinanze con cui vietano categoricamente l'uso di "strumenti di autodifesa che nebulizzano un principio attivo a base di oleoresin capsicum", cioè spray al peperoncino. Dopo l'accaduto ad Ancona i comuni hanno ritenuto lungimirante proibire l'uso di questo tipo di arma che si utilizza per autodifesa malgrado sia un oggetto legale in Italia.

Nelle ordinanze si tratta non solo di bambolette spray. Non si potranno portare neppure articoli pirotecnici. In alcune città sarà vietata la vendita di alcolici in vetro e lattine. Le ordinanze sono diverse da città a città.

A Firenze e a Cesena saranno vietati petardi e spray urticante. A Imola, Milano e Torino stop ai petardi, bottiglie di vetro e tutto ciò che potrebbe diventare un'arma. A Cesena, Matera, Bologna, Genova e Velletri è bandito completamente lo spray al peperoncino.

Il vicepremier Matteo Salvini ha già rilasciato un commento riguardo all'uso di spray urtificante: "Il problema non è lo strumento ma l'uso che se ne fa. Se uno va in piazza con lo spray al peperoncino è un cretino che prima va curato e poi va portato per due giorni al fresco così gli passa la voglia".

Correlati:

Como, altro caso di utilizzo di spray al peperoncino in un locale
Ancona: identificato il minorenne che ha spruzzato lo spray nella discoteca
Tags:
capodanno, Difesa, Sicurezza, Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik