Widgets Magazine
18:11 20 Agosto 2019
Guardia di Finanza

Italia, arrestati 2 nigeriani con 179 ovuli di droga nell'intestino

© Foto: Flickr
Italia
URL abbreviato
370

La Guardia di Finanza ferma a Ventimiglia due nigeriani con il totale di 600 grammi di hashish e 1,3 chili di cocaina negli loro intestini. Viaggiavano da Marsiglia su un treno diretto verso Milano. Lo riportano i media italiani.

Due nigeriani trentenni con il permesso di soggiorno regolare in Italia sono stati arrestati a una stazione ferroviaria a Ventimiglia per il traffico di droga. Sono saliti a bordo di un treno Marsiglia-Milano con 179 ovuli di droga nell'intestino, 600 grammi di hashish e 1,3 chili di cocaina complessivi.

L'arresto dei corrieri è stato effettuato durante un servizio di controllo regolare con l'unità cinofila. L'attenzione del cane in servizio è stato attirato da due passeggeri seduti l'uno accanto all'altro, erano senza bagagli e si comportavano in modo nervoso. Portati all'ospedale, la radiografia la rivelato che uno dei due nigeriani aveva nel suo intestino 100 ovuli di droga e l'altro ne aveva 79.

L'indagine sta attualmente cercando di rintracciare la provenienza e la destinazione della droga.

Tags:
Arresto, Guardia di Finanza, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik