18:10 18 Dicembre 2018
Corte di Cassazione

La Cassazione intima al Getty Museum statunitense di restituire l'Atleta di Fano

© Foto: Sergio D’Afflitto/Wikipedia
Italia
URL abbreviato
331

La Cassazione italiana ha stabilito che il Getty Museum della California è obbligato a restituire all'Italia la statua di bronzo greca dell'età ellenistica "L'Atleta di Fano", segnalano i media italiani.

La statua "L'Atleta di Fano", creata intorno al IV secolo a.C. dallo scultore greco Lisippo, fu rinvenuta a largo delle coste della città italiana di Fano nel Mare Adriatico nel 1964. Il Getty Museum acquistò la statua nel 1977 da un mercante d'arte tedesco per 4 milioni di dollari. Il governo italiano ha finora contestato la legalità dell'operazione.

Secondo il giornale La Repubblica, la Cassazione ha respinto l'appello presentato dagli avvocati del Getty Museum contro la sentenza del tribunale di Pesaro che aveva chiesto di confiscare la scultura. "Lisippo deve tornare in Italia, questa è l'ultima parola della giustizia italiana", le parole del procuratore di Pesaro Silvio Checchi vengono riportate dal Sole 24 Ore.La vicepresidente del Getty Museum Lisa Lapin, responsabile dei rapporti con i media, ha espresso disappunto per la decisione della giustizia italiana ed ha osservato che il museo "continuerà a difendere i diritti legali della statua".

"La legge e i fatti in questo caso non forniscono motivi per restituire al governo italiano la statua, esposta a Los Angeles per quasi mezzo secolo", ha osservato la Lapin in un comunicato pubblicato sul sito web del museo.    

Correlati:

In Galizia su una statua del XII secolo hanno messo dei baffi
Al posto di Lenin a Mosca arriva una statua di... Del Piero
Tags:
Scultura, museo, Legge, Italia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik