22:10 18 Dicembre 2018
La bandiera dell'Eritrea

Eritrea-Italia: viceministro Del Re incontra presidente Afwerki ad Asmara

© Foto: Pixabay
Italia
URL abbreviato
130

Il viceministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, Emanuela Del Re, in visita in Eritrea da lunedì scorso, ha incontrato questa mattina ad Asmara il presidente eritreo Isaias Afwerki.

Nel corso dell'incontro, come riferito su Twitter dal portavoce della presidenza eritrea Yemane Meskel, il capo dello Stato eritreo ha ricordato la lunga storia dell'impegno italiano nel Corno d'Africa e ha invitato gli imprenditori italiani a investire in Eritrea in diversi settori. Del Re, dal canto suo, ha sottolineato la presenza di vaste opportunità per gli investimenti italiani nel Corno d'Africa e ha espresso la sua ferma convinzione che gli investimenti futuri promuoveranno effettivamente benefici equi per i popoli della regione e per il popolo italiano. Ieri il viceministro ha inaugurato, alla presenza del ministro della Salute eritreo Amina Nurhussen, il nuovo reparto di cardiologia dell'ospedale Orotta di Asmara, realizzato con i fondi della Cooperazione italiana.

Sempre ieri, Del Re ha fatto visita alla scuola italiana di Asmara, la più grande scuola italiana all'estero con 1.200 studenti, definendola "un veicolo di dialogo e comprensione tra i due paesi in fase cruciale storia del corno d'Africa con opportunità di collaborazione e sviluppo condiviso". Nel suo primo giorno di visita, il viceministro degli Esteri aveva invece fatto visita al cimitero di Cheren, che ospita i caduti italiani ed eritrei della sanguinosa battaglia del 1941. "Ricordare per non ripetere", si legge in un post pubblicato sul suo profilo Facebook. Il tour di Del Re proseguirà domani e dopodomani in Etiopia, dove incontrerà le alte autorità locali, la viceministra incontrerà i rappresentanti del Comitato degli italiani residenti all'estero (Comites) e delle aziende italiane, per poi visitare la scuola italiana di Addis Abeba, la scuola Don Bosco e l'Istituto per lo sviluppo dell'industria del pellame.

Il tour di Del Re si concluderà a Gibuti, dove il viceministro visiterà la base militare italiana che fornisce supporto logistico ai contingenti nazionali che operano nell'area del Corno d'Africa e nell'Oceano Indiano; quindi sarà alla Fiera Internazionale di Gibuti (Dift), in programma dal 3 al 10 dicembre, e inaugurerà un desk dell'Ice, come sede distaccata dell'Ice di Addis Abeba. La visita del viceministro segue quella effettuata il mese scorso dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in Etiopia ed Eritrea. Nei due paesi l'Italia esercita un ruolo di primo piano in diversi settori fra cui quello dell'istruzione, come dimostra la presenza di due grandi scuole italiane statali ad Addis Abeba e ad Asmara, e della cooperazione allo sviluppo: nel biennio 2017-2018 l'Italia ha donato oltre 81 milioni di euro per interventi di sviluppo e umanitari in Etiopia, Somalia ed Eritrea, e ha erogato crediti di aiuto all'Etiopia pari a 47 milioni di euro.    

Fonte: Agenzia Nova

Tags:
Eritrea, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik