12:00 11 Dicembre 2018
Guardia di Finanza (foto d'archivio)

FIGC apre fascicolo contro il presidente della Sampdoria Ferrero

© AP Photo / Angelo Carconi
Italia
URL abbreviato
0 0 0

La Federazione italiana di calcio ha avviato un'indagine contro il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero dopo che le forze dell'ordine italiane hanno sequestrato le sue proprietà e bloccato i conti del club genovese.

Secondo il portale calciomercato.com, l'inchiesta sarà guidata dal procuratore della FIGC Giuseppe Pecoraro, che si è già messo in contatto con la Procura di Roma.

Come precedentemente riportato dai media italiani, sono state sequestrate dalle autorità le proprietà di Massimo Ferrero, indagato per numerosi reati finanziari, tra cui appropriazione indebita, riciclaggio di denaro sporco, frode e appropriazione indebita di proprietà. È stato riferito che sono stati congelati i conti della Sampdoria per un valore pari a 200mila euro.

Tra le altre cose l'inchiesta sta cercando di far luce sulle circostanze del trasferimento del centrocampista Pedro Obiang al club inglese del West Ham, dopo che dalle casse della Sampdoria sono andati persi 1,2 milioni di euro. Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, questo denaro è servito come pagamento per un'operazione inesistente condotta da una società fittizia, che lo stesso Ferrero gestiva attraverso un prestanome.

Tags:
Giustizia, Sport, Calcio, Scandalo, FIGC, Massimo Ferrero, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik