16:38 16 Dicembre 2018
Treno alta velocità

Tav, ministro francese esorta Roma a decidere entro inizio 2019

© AP Photo / Lennart Preiss
Italia
URL abbreviato
303

La ministra francese dei Trasporti ha chiesto all'Italia di decidere "entro inizio 2019" se continuare o meno la costruzione della linea ad alta velocità Torino-Lione. Ma l'interruzione dei lavori costerà all'Italia 75 milioni di euro al mese.

La ministra francese ai trasporti Elisabeth Borne ha esortato il governo italiano a decidere se proseguire o meno i lavori della linea alta velocità tra Torino e Lione. La ministra chiede di decidere "rapidamente", cioè "entro inizio 2019", altrimenti i lavori "saranno fermati".

Il contratto tra Lega e M5S prevede il riesame di alcuni grandi progetti tra cui anche il Tav, diventato punto di divergenza tra i due partiti.

Tags:
TAV, Italia, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik