12:02 16 Dicembre 2018
La torre di Pisa

La torre di Pisa è ringiovanita

© Sputnik .
Italia
URL abbreviato
560

Una delle principali attrazioni d'Italia, la Torre di Pisa, sta affrontando una crisi di identità. La struttura, famosa in tutto il mondo per la sua non idealità, l'angolo di inclinazione di diversi gradi, si sta raddrizzando gradualmente. Lo riporta BBC News citando un gruppo di esperti che monitora lo stato della torre.

Secondo gli esperti, negli ultimi 20 anni la pendenza dell'edificio è diminuito di quattro centimetri.

"La costruzione è stabile, il suo angolo di inclinazione diminuisce lentamente", hanno osservato. "Possiamo supporre che la torre sia ringiovanita di 200 anni", ha affermato il professor Salvatore Settis, a capo del gruppo.

Negli anni '90, la Torre di Pisa era a rischio di crollo con una deviazione dalla verticale di 4,5 metri. I migliori esperti internazionali si dedicarono al salvataggio del monumento riuscendo di conseguenza a ridurre di 45 centimetri l'inclinazione. I lavori costarono 200 milioni di euro, inoltre, la torre fu chiusa ai visitatori per diversi anni.

La Torre di Pisa fu costruita nel XII secolo dal progetto di Bonanno Pisano. L'altezza della struttura sul lato più alto raggiunge i 56,7 metri. Il diametro della base è di circa 15 metri. L'attuale pendenza dell'edificio è stimata a più di tre gradi. Dal 1986, la torre è inclusa nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Correlati:

Il terreno morbido ha protetto la torre di Pisa dai terremoti
Operativo il nuovo volo Mosca - Pisa
Tags:
Archeologia, archeologia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik