15:24 15 Dicembre 2018
L'incontro tra i ministri degli Esteri italiano e russo, Enzo Moavero Milanesi e Sergei Lavrov

Dialogo con la Russia fondamentale per la stabilizzazione della Libia - Moavero Milanesi

© Sputnik . Григорий Сысоев
Italia
URL abbreviato
212

Per la stabilizzazione della Libia non si può escludere dal dialogo un interlocutore di rilievo come la Russia, ritiene il ministro Esteri italiano Enzo Moavero Milanesi nella sua intervista a Corriere della Sera.

Il ministro degli Affari Esteri dell'Italia Enzo Moavero Milanesi ha parlato della situazione in Libia al quotidiano Corriere della Sera menzionando anche il ruolo della Russia nel processo.

"Pur rimanendo saldo il nostro ancoraggio nella Nato, se davvero vogliamo una stabilizzazione in Libia non possiamo prescindere da un dialogo con la Russia. A dover trovare un accordo sono innanzitutto i libici, fra loro. Tuttavia se lasciamo fuori interlocutori di rilievo le soluzioni diventano più difficili" ha detto il ministro.

Enzo Moavero Milanesi ha anche messo in rilievo che l'amicizia con gli Usa e collocazione alla Nato rimangono i "fili conduttori" delle attività italiane nella zona del Mediterraneo:

"L'amicizia e l'alleanza con gli Stati Uniti, la collocazione dell'Italia nella Nato sono punti fermi e uno dei fili conduttori del nostro impegno nel Mediterraneo. In questo c'è una visibile sintonia con il riequilibrio dell'attenzione della Nato verso il suo fianco Sud, deciso nel vertice dello scorso luglio".

Inoltre il ministro ha definito "normale" la discordia tra Francia e Italia sulla situazione libica:

"Anche in un contesto integrato come l'Ue una competizione tra sistemi-Paese è normale. Per la Libia non vedo una faglia di rottura con la Francia sul comune intento di arrivare a una soluzione di stabilizzazione e democrazia. Ciò detto, è naturale che ognuno cerchi di avere un ruolo maggiore".    

Correlati:

Politico libico: discordia nella comunità internazionale inasprisce la situazione in Libia
Libia: Fratelli Musulmani, l'Italia ha svuotato i contenuti della Conferenza di Palermo
Tags:
Enzo Moavero Milanesi, Libia, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik