08:38 16 Dicembre 2018
Bruxelles

Bruxelles boccia la manovra del governo, l'Italia rischia infrazione

© AP Photo / Michel Euler, File
Italia
URL abbreviato
16127

La Commissione Europea ha categoricamente rigettato il documento programmatico del bilancio 2019 presentato dal governo Conte.

A Bruxelles hanno definitivamente rigettato la manovra di bilancio italiano che era rimasta intoccata dopo il forte invito della Commissione a revisionarla. Per Bruxelles vorrebbe dire che "l'apertura di una procedura per debito eccessivo è giustificata".

"La nostra analisi di oggi — rapporto 126.3 — suggerisce che il criterio del debito deve essere considerato non rispettato. Concludiamo che l'apertura di una procedura per deficit eccessivo basata sul debito è quindi giustificata", scrive nel suo rapporto la Commissione Ue.

Secondo il vice-presidente della Commissione europea, il progetto della legge di bilancio italiano viola le regole dell'Unione:

"In una situazione di debito molto elevato l'Italia sta fondamentalmente pianificando un aumento dell'indebitamento, invece di attenersi alla necessaria prudenza. (La manovra, ndr) Non contiene misure significative per rilanciare il potenziale di crescita, semmai fa l'opposto", spiega Dombrovskis.

Il vicepresidente Commissione vede qui anche una minaccia per le famiglie italiane: "L'incertezza e il rialzo dei tassi stanno pesando sull'economia. Mina anche la capacità delle banche italiane di erogare prestiti a imprese e famiglie a costi sostenibili".

​D'altra parte, il vicepremier Matteo Salvini non molla: "Lettera Ue? Aspettiamo quella di Babbo Natale".

"Contiamo sul fatto che ci lascino lavorare serenamente. Spiegheremo più nel dettaglio le riforme strutturali, il codice degli appalti, la sburocratizzazione, le spese per investimenti", aggiunge Salvini.

Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik