11:58 11 Dicembre 2018
Palermo

Libia, la conferenza stampa al vertice di Palermo

© Sputnik . Aleksandr Vilf
Italia
URL abbreviato
0 80

Il 12-13 novembre a Palermo, Sicilia, si svolge una conferenza internazionale sulla Libia.

Attori regionali e player internazionali, tutti allo stesso tavolo per cercare di avviare un percorso verso la stabilizzazione della Libia.

Scopri di più: Libia: premier Conte, "sostegno concreto a creazione forze di sicurezza regolari"

Scopri di più: Palermo, ruolo vitale di Mosca nel futuro della Libia

In precedenza il comandante dell'esercito nazionale libico Khalifa Haftar ha detto all'incontro con il capo del governo di consenso nazionale libico, Fayez Sarraj che non intende chiedere le sue dimissioni prima delle elezioni nel paese.

Il primo ministro russo Dmitry Medvedev ha detto che la Russia è pronta a cooperare con la Libia, anche per lo sviluppo di progetti economici comuni.

"Siamo pronti a cooperare con i libici, siamo pronti a sviluppare progetti economici insieme. Il paese è ricco, il paese ha tradizioni e noi abbiamo contatti molto avanzati", ha detto Medvedev dopo la conferenza internazionale sulla Libia a Palermo, in Italia.

Medvedev ha aggiunto che questa cooperazione dipende dalla riconciliazione nazionale in Libia, e ha osservato che se le forze politiche del paese non riescono a trovare un accordo, tali conferenze continueranno, poiché "una via d'uscita deve ancora essere trovata".

Correlati:

Conferenza di Palermo sulla Libia, l’Italia si gioca tutte le sue carte
Il premier russo è atteso a Palermo per la Conferenza sulla Libia
Libia: premier Conte arrivato a Palermo per conferenza
Tags:
Sicilia, Libia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik