06:55 15 Novembre 2018
Vaticano

I capolavori della maggiore pinacoteca russa saranno esposti in Vaticano

© Sputnik . Sergei Mamontov
Italia
URL abbreviato
170

L'esposizione in Vaticano risponde al successo ottenuto nel 2017 adalla mostra "Roma Aeterna. I capolavori della Pinacoteca Vaticana", ospitata a Mosca.

Il 19 novembre del 2018 ai Musei Vaticani verrà inaugurata la mostra "Percorso russo. Da Dionisij a Malevich" composta interamente da grandi capolavori della Galleria Tretjakov di Mosca. A due settimane dall'evento, il centro stampa dell'agenzia MIA Rossiya Segodnya e dell'agenzia Sputnik ha ospitato la grande conferenza stampa di presentazione di questa importante iniziativa culturale.

Zelfira Tregulova, direttrice della Galleria Tretjakov
© Sputnik . Alexander Natruskin
Zelfira Tregulova, direttrice della Galleria Tretjakov

L'incontro ha visto la partecipazione dei direttori di entrambi i musei coinvolti — Zelfira Tregulova (Galleria Tretjakov) e Barbara Jatta (Musei Vaticani) — nonché dell'ambasciatore d'Italia a Mosca Pasquale Terracciano e del nunzio apostolico della Santa Sede nella Federazione Russa e in Uzbekistan Celestino Migliore.

La mostra ospitata dai Musei Vaticani chiude il ciclo aperto dall'esposizione "Roma Aeterna. I capolavori della Pinacoteca Vaticana" ospitata dal 25 novembre 2016 al 1° marzo 2017 alla galleria Trethakov di Mosca.

Barbara Jatta, direttrice dei Musei Vaticani
Barbara Jatta, direttrice dei Musei Vaticani

Fu la prima volta in cui così tanti (42 in totale) capolavori della collezione permanente dei Musei Vaticani lasciarono la Santa Sede. In tre mesi nella Capitale Russa la mostra totalizzò oltre 200 mila visite, compresa quella del presidente russo Vladimir Putin.

Come ricorda la direttrice della pinacoteca moscovita, Zelfira Tregulova, "I primi biglietti vennero interamente venduti in mezz'ora, ed i prezzi sul mercato nero superavano quelli stabiliti dalla galleria di 25 volte."

Anche per la galleria Tretjakov si tratta del primo evento di questo tipo e su questa scala. Mai prima d'ora dalla pinacoteca moscovita erano partiti per un'esposizione all'estero 54 quadri, tra cui 40 facenti parte della sua collezione permanente. Le opere del "Percorso russo" saranno esposte nel Braccio di Carlo Magno dei Musei Vaticani che ospiterà un allestimento speciale, dedicato al prossimo evento.

© Sputnik .
Barbara Jatta (Musei Vaticani) e Zelfira Tregulova (Galleria Tretjakov) sulla sicurezza alla mostra "Percorso russo. Da Dionisij a Malevich" che apre il 19 novembre nei Musei Vaticani

La sicurezza è garantita

Rispondendo alla domanda del corrispondente di Sputnik Italia riguardo la sicurezza dei quadri, la direttrice dei Musei Vaticani, in collegamento da Roma, Barbara Jatta ci ha assicurato che la loro sicurezza sarà garantita dai due corpi di sicurezza interni della Città del Vaticano che difendono anche il Papa e che se Papa Francesco è al sicuro saranno al sicuro anche i quadri. La direttrice della galleria Tretjakov, Zelfira Tregulova, ha aggiunto che tutti i quadri saranno contenuti in box speciali per garantire al meglio la sicurezza delle tele.

Tags:
pittura, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik