08:05 17 Novembre 2018
Alluvione

Sicilia: strade come fiumi e persone sui tetti

© Sputnik . Julien Mattia
Italia
URL abbreviato
0 20

Le province di Siracusa, Catania e Messina allagate per il nubifragio. Alcune persone rimaste intrappolati nell'auto.

Violentissima ondata di maltempo in Sicilia. Le province più colpite sono quelle di Siracusa, Catania e Messina con strade statali trasformate in fiumi in piena, e case invase dalle acque e dal fango. I territori di Francofonte, Lentini e la zona di Sigonella sono quelli in cui le precipitazioni sono state più forti. Altri centri colpiti dal nubifragio sono Ramacca, Palagonia, Scordia e Agira (Enna) dove si sono registrati allagamenti di case e negozi. Per trovare riparo, alcuni sono saliti sui tetti delle abitazioni. In molti comuni le scuole sono rimaste chiuse.

Numerose auto sono state travolte e portate via dalla corrente, altre bloccate con persone dentro e poi soccorse da vigili del fuoco, protezione civile, forze dell'ordine e volontari. Alcune sono state già soccorse da due elicotteri dei vigili del fuoco e da uno della marina militare. Non ci sono state vittime.

Fonte: Askanews

Correlati:

Parata militare in Cile: cani ufficiali con le scarpe a causa del maltempo (VIDEO)
Sicilia: trovata sepoltura di discendenti dei vichinghi
Venezia ed altre 49 località del Mediterraneo scompariranno sott'acqua nel prossimo secolo
Tags:
maltempo, soccorsi, Italia meridionale, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik