09:42 18 Ottobre 2018
Matteo Salvini durante una conferenza stampa a Roma

Salvini minaccia di non prendere voli con i migranti dei paesi dell'UE

© AP Photo / Domenico Stinellis
Italia
URL abbreviato
28430

Il capo del Ministero degli interni dell'Italia, il vice premier Matteo Salvini, ha minacciato di chiudere gli aeroporti nazionali per i voli charter, in arrivo da altri paesi dell'UE, prima di tutto, dalla Germania, con i migranti già arrivati in Europa.

"Se qualcuno a Berlino o Bruxelles pensa di portare in Italia decine di immigrati non autorizzati con voli charter, sappia che nessuno ci sarà a prenderli all'aeroporto. Chiuderemo gli aeroporti, come precedentemente i porti" ha detto Salvini. La dichiarazione di Salvini è stata una reazione alla pubblicazione del quotidiano la Repubblica, che recentemente ha riferito che le autorità della Germania hanno intenzione nel mese di ottobre di iniziare a inviare i voli charter con i migranti, che sono entrati in UE attraverso il territorio italiano. Secondo la pubblicazione, il primo volo deve essere eseguito il 9 ottobre.

Nel mese di settembre, il ministro dell'interno tedesco Horst Seehofer, ha annunciato di aver concordato con Salvini la conclusione dell'accordo per la migrazione che prevede la possibilità, entro 48 ore, di far tornare dall'Appennino i migranti, che hanno inizialmente chiesto asilo in Italia e sono stati arrestati al confine con l'Austria. Tuttavia, il vice-premier ha smentito queste informazioni, sottolineando che Roma vuole stabilire nuove regole di accoglienza per i migranti, che arrivano nell'UE attraverso il Mediterraneo.

L'Europa sta vivendo la crisi migratoria più grave dalla Seconda Guerra Mondiale, causata principalmente da una serie di conflitti armati e problemi economici acuti nei Paesi Dell'Africa e del Medio Oriente. Il nuovo Governo italiano ha annunciato che la lotta contro l'immigrazione illegale è una delle sue priorità. A questo proposito, il Ministero dell'interno ha effettivamente chiuso l'accesso a tutti i porti italiani per le navi di organizzazioni non governative, che si occupano di salvare i migranti nel Mediterraneo, e chiede loro di consegnarli ad altri porti D'Europa.

Alla fine di settembre, il governo italiano ha adottato un pacchetto di misure in materia di migrazione e sicurezza, chiamato "decreto Salvini". Questo documento ha cambiato la legislazione in materia di accoglienza dei rifugiati, con regole notevolmente più severe per ottenere l'asilo per motivi umanitari.

Correlati:

Matteo Salvini: "Via queste assurde sanzioni" antirusse
Mondiali 2018, Salvini: la Russia esemplare per sicurezza e organizzazione
Tags:
Dichiarazione, Crisi dei migranti, Horst Seehofer, Matteo Salvini, Mar mediterraneo, Africa, Germania, UE, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik