23:52 24 Settembre 2018
Premier dell'Italia Giuseppe Conte

Caso Diciotti, premier Conte alza la voce contro la UE

© AP Photo / Virginia Mayo
Italia
URL abbreviato
16390

L'Italia potrebbe non sostenere il bilancio dell'Unione Europea per i prossimi anni a seguito del fallito tentativo di stabilire nuove regole nell'ambito della politica migratoria, in particolare per la distribuzione dei migranti che sono stati salvati dalla nave "Diciotti" della Guardia Costiera italiana nel Mediterraneo.

Lo ha dichiarato il premier italiano Giuseppe Conte.

Questa notte nel porto di Catania sono tutti sbarcati i migranti a bordo della nave Diciotti.

Il capo del governo italiano ha nuovamente e aspramente criticato la posizione sull'immigrazione della UE.

"Il vertice sull'immigrazione svoltosi a Bruxelles si è concluso senza risultati: non è una sconfitta dell'Italia, come alcuni hanno superficialmente scritto, ma una sconfitta dell'Europa," — ha sottolineato Conte.

Ha sottolineato che lo "spirito di solidarietà", che permea i documenti di base della UE, è stato violato.

"Ieri ho scritto che trarremo le conseguenze, vi spiegherò meglio: stiamo lavorando per limitare il coinvolgimento dell'Italia al programma finanziario europeo di lungo termine. In queste condizioni l'Italia non ritiene possibile aderire al bilancio, alla luce di una politica così incoerente sul piano sociale", ha affermato Conte.

Giovedì il leader del "Movimento 5 Stelle", vice premier e ministro del Lavoro Luigi Di Maio aveva minacciato di bloccare il pagamento dei contributi al bilancio dell'Unione Europea se Bruxelles non avesse preso decisioni concrete rispetto alla situazione con la nave Diciotti. La sua posizione aveva ottenuto il gradimento del leader della "Lega", vice premier e ministro dell'Interno Salvini, che aveva osservato in merito che "è giunto il momento di tagliare i finanziamenti per le strutture inutili".

Correlati:

Il Belgio dice no all'accoglienza dei migranti dalla nave Diciotti
Immigrazione: il cinismo del buonismo
L'Italia darà 12 navi alla Libia per combattere l’immigrazione clandestina
Austria, tra le priorità nella presidenza UE c'è la lotta all'immigrazione clandestina
Immigrazione, il governo italiano ha sconvolto gli equilibri europei
“La politica europea sull’immigrazione va completamente ripensata”
Tags:
migranti, profughi, Immigrazione, Finanze, Politica Internazionale, Crisi dei migranti, Unione Europea, Giuseppe Conte, UE, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik