10:51 11 Dicembre 2018
Vittoriano

L'Italia dice addio all'Air Force Renzi

CC BY-SA 4.0 / Sergio D’Afflitto
Italia
URL abbreviato
5230

Il governo italiano ha ufficialmente rescisso il contratto di leasing per l'aereo a turbogetto di lungo Airbus 340-500 per le esigenze del primo ministro; in Italia l'aereo è stato soprannominato con scherno Air Force Renzi, dato che era stato voluto dall'ex premier Matteo Renzi.

La decisione è stata comunicata dal ministro della Difesa Elisabetta Trento su Facebook.

Secondo il capo del dicastero militare italiano, il personale tecnico del Ministero della Difesa ha recentemente avuto una riunione con i rappresentanti di Alitalia per "mettere fine definitivamente al caso dell'Airbus di Matteo Renzi."

"Proprio oggi la questione è stata chiusa. D'ora in poi l'aereo, vecchio simbolo dell'arroganza del potere, non c'è più! E' un passo nella giusta direzione, perché il Paese ed i suoi cittadini meritano un rapporto normale, ma, soprattutto il rispetto!" — la Trenta ha scritto su Facebook.

Su iniziativa di Renzi, il velivolo Airbus 340-500 era stato messo a disposizione del governo nel 2016 con un contratto di leasing con la compagnia aerea Etihad Airways, che detiene il 49% delle azioni di Alitalia.

Tags:
politica interna, Finanze, Aereo, Lega, Alitalia, M5S, Airbus, governo, Elisabetta Trenta, Matteo Renzi, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik