08:16 18 Luglio 2018
F-35 Lightning II

Trenta: non compreremo altri F-35

CC BY-SA 2.0 / mashleymorgan
Italia
URL abbreviato
12263

"Non compreremo altri F-35, stiamo valutando se mantenere o tagliare i contratti in essere", dice il ministro della Difesa Elisabetta Trenta alla trasmissione tv Omnibus su La7.

Secondo il ministro, l'Italia non ha intenzione di comprare nessun altro F-35, e sta valutando con attenzione i contratti già siglati:

"Siamo sempre stati critici del programma, nessuno lo nasconde. Proprio per questo non compreremo nuovi caccia e, alla luce dei contratti in essere già siglati dal precedente esecutivo, stiamo portando avanti un'attenta valutazione che tenga esclusivamente conto dell'interesse nazionale", ha scritto poi il ministro su Facebook.

Questo percorso però può implicare delle difficoltà: "Potremmo scoprire che tagliare costa di più che mantenere e bisogna analizzare bene le implicazioni del tagliare". Cioè la rottura del contratto potrebbe comportare forti penali:

"Senza dimenticare, poi, che intorno all'F-35 c'è un indotto di natura tecnologica, di ricerca e occupazionale che taglieremmo a sua volta. Quindi occorre valutare bene il costo del mantenere e del tagliare prima di decidere".

Correlati:

Il caccia russo Su-57 costa 2,5 volte in meno rispetto all'americano F-35
Telegraph: USA e Gran Bretagna temono che i segreti dell’F-35 finiscano in mano a i russi
F-35 americani pronti a combattere contro i Su-57 russi
Tags:
F-35, Elisabetta Trenta, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik