01:22 18 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 18°C
    La Reggia di Venaria Reale

    Arte e business, binomio vincente sull'asse italo-russo

    © Foto: lavenaria.it
    Italia
    URL abbreviato
    223661

    L'Associazione NOVAPANGEA e il Centro Studi sulle Arti della Russia presso l'università Ca' Foscari di Venezia organizzano il 20 giugno alla Reggia di Venaria Reale la convention "RUSSIA POLIEDRICA E IL MONDO DI NOVAPANGEA", che unisce cultura e business e presenta esperienze imprenditoriali e non solo di successo sull'asse italo-russo.

    La giornata sarà suddivisa in due parti. La mattinata, dalle 10 alle 13,  sarà dedicata agli interventi di attori del business italiano in Russia e russo in Italia, con una finestra sul Kazakhstan.

    Nel pomeriggio, dalle 14:30 alle 17:30 saranno operativi sette tavoli tematici, dedicati a Russia, Bulgaria e Paesi Balcanici, Emirati Arabi Uniti, Iraq, Africa e Kazakhstan. Sarà questa la sede di presentazione e dibattito su progetti imprenditoriali di concreta prospettiva.

    La cornice scelta dagli organizzatori, la sede del Centro Conservazione Restauro La Venaria Reale, è di assoluto prestigio e racchiude l'idea dell'evento, come sottolinea il presidente di Novapangea, Alessandra Campia:

    "La scelta del Centro Conservazione e Restauro non è casuale. Restauro significa rinascita e simbolicamente Novapangea intende parlare di rinascita del territorio, ricco non solo di prodotti, ma anche di professionalità di eccellenza. L'evento racchiude in sé significati importanti  e si propone di raccontare la storia dell'Associazione già vissuta positivamente con altri Paesi assieme ad imprese italiane. E' fondamentale conoscere un Paese per poterci lavorare con maggiore serenità ed incisività.  La cultura in tutte le sue forme può aiutare in questo percorso".

    In particolare, per la Russia è stata scelta l'arte figurativa per spiegare lo sviluppo socio-economico a partire dagli anni '60, periodo in cui, grazie all'accordo tra FIAT e URSS nacque Togliattigrad. Ad illustrarlo, interverranno la Prof.ssa Silvia Burini ed il Prof. Giuseppe Barbieri, rispettivamente direttore e co-direttore del Centro Studi sulle Arti della Russia.

    All'evento interverrà anche il famoso artista russo Grisha Bruskin l'ospite principale del padiglione Russia alla Biennale Arte di Venezia 2017 e già apprezzato a New York, Chicago, Caracas.

    La partecipazione all'evento è libera fino a esaurimento posti, occorre registrarsi inviando una mail all'indirizzo info@novapangea.eu

     

     

    Tags:
    Cooperazione, incontro, Italia, Russia, Torino
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik