20:49 18 Febbraio 2018
Roma+ 10°C
Mosca-3°C
    Sismografo registra un terremoto

    Campi Flegrei, il supervulcano più pericoloso d’Europa si prepara ad eruttare

    © Fotolia/ Petrovich12
    Italia
    URL abbreviato
    7235

    L’accumulo di stress tettonico e la deformazione della caldera del supervulcano indicano che i Campi Flegrei hanno raggiunto un punto critico. Lo rivela uno studio pubblicato su “Nature Communications”.

    "Vista la formazione di crepe e gli spostamenti del suolo nei Campi Flegrei, riteniamo che ora questo vulcano abbia raggiunto una fase critica. Un ulteriore aumento dell'attività darà luogo ad un'eruzione di grandi proporzioni. È importante che le autorità locali si tengano pronte a tale eventualità", ha detto Christopher Kilburn del'UCL Hazard Centre di Londra.

    Secondo i geologi, negli ultimi mesi il magma è salito fino 3.000 metri dalla superficie terrestre. A quale velocità continuerà a salire il magma, gli esperti non sono in grado di dirlo. Ma tengono sotto controllo le scosse sismiche che si verificano nell'area perché sono un indicatore del movimento della lava verso la superficie. Stando quindi alle dichiarazioni l'eruzione del supervulcano più pericoloso d'Europa sembra essere imminente.

    Correlati:

    Italia, portaerei NATO al servizio degli USA
    Intervista all’Ambasciatore Razov: “Russia e Italia sempre insieme nei momenti difficili”
    Scalea: “Dopo il voto in Francia Italia rischia di avere un ruolo marginale nell’Ue”
    Tags:
    eruzione, ricerca scientifica, pericolo, Vulcano, sisma, Italia meridionale, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik