Widgets Magazine
15:17 14 Ottobre 2019
Un cucciolo di orso davanti all'obiettivo di un fotografo

I TOP di Sputnik Italia del 2016

© Sputnik .
Italia
URL abbreviato
Di
5210
Seguici su

Il 2016 volge al termine. Prima di brindare al 2017, ripercorriamo questi dodici mesi sfogliando il sito di Sputnik Italia e gli articoli che non dovevate perdervi.

NOTIZIE — NON E' TUTTO ORO QUELLO CHE… PORTA LA BEFANA

La notizia più letta del 2016 su Sputnik Italia è stata quella sulla scoperta fatta da alcuni scienziati dell' estremo oriente russo, che avrebbero testato con successo un sistema per ricavare oro dal carbone.

Dopo quindici anni di osservazioni sulla composizione del carbone proveniente da diversi giacimenti della regione, gli scienziati hanno scelto quello del bacino Erkovetskij, dove ogni tonnellata di carbone coarsa in una speciale caldaia produce circa un grammo d'oro — attualmente quotato circa 35 euro.

Attualmente gli scienziati stanno passando alla fase operativa ed è probabile che già nei primi mesi del 2017 venga realizzata la prima raffineria per effettuare la trasformazione del carbone in oro.

I dieci temi più seguiti dell'anno sul nostro sito sono i seguenti, tra i quali potete scegliere quello che più vi ha colpito:

La statistica riguardante gli accessi a Sputnik Italia rivela invece che il giorno più caldo, anzi la notte, è stata quella del 15 luglio 2016 in cui quasi 50 mila lettori si sono collegati al nostro sito per seguire gli sviluppi del colpo di stato tentato in Turchia.

VIDEO, TANK RUSSI 1: MISSILI AMERICANI 0

Il video più visto del 2016 su Sputnik Italia è stato quello del 9 marzo in cui si vede un carro armato T-90 russo in Siria colpito, senza successo, da un missile TOW americano:

FOTOGRAFIE

Nella categoria delle Gallerie Fotografiche le più viste sono state le "belle e letali" paracadutiste dell'esercito russo che per qualche centinaio di visualizzazioni l'hanno spuntata sulle partecipanti al concorso di bellezza brasiliano "Miss Bum Bum".

  • Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    © Sputnik . Alexander Vilf
  • Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    © Foto : Igor Rudenko / Russian Defense Ministry
  • Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    © Foto : Igor Rudenko / Russian Defense Ministry
  • Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    © Foto : Igor Rudenko / Russian Defense Ministry
  • Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan
    © Foto : Igor Rudenko / Russian Defense Ministry
1 / 5
© Sputnik . Alexander Vilf
Le cadette delle scuola paracadutisti di Ryazan


VIGNETTE

La vignetta più vista su Sputnik Italia nel 2016 è datata 9 settembre ed ironizza sull'eccessiva presenza di basi NATO e USA sul territorio della Penisola:

Ma questa è davvero l'Italia?
© Sputnik . Vitaly Podvitsky
Ma questa è davvero l'Italia?

INFOGRAFICA

La sezione dedicata alle infografiche è l'ultima apparsa sul sito di Sputnik Italia, ma ha riscosso successo tra i lettori, per l'immediatezza di accesso ad informazioni tecniche e curiosità, che si perdono nel flusso giornaliero di notizie. Tant'è vero che la scheda più cliccata è stata quella che presentava i segreti della portaerei russa "Ammiraglio Kuznetsov", in navigazione nel mar Mediterraneo.

BLOG

Un'altra delle novità di quest'anno su Sputnik Italia è stata l'apertura della sezione blog, in cui anche i lettori possono contribuire attivamente alla vita del sito. Da giugno ad oggi si sono registrati diciassette blogger, con un totale di 95 testi scritti.

Ecco il podio dei post più letti:

1- Attacco imprevedibile e gravissimo alla Russia da parte degli Stati Uniti, di Giampiero Piazza

2- Ha ragione la Sarandon, meglio Trump della Clinton di German Carboni

3- Storia di uno studente italiano a Chelyabinsk, di Enrico Kampa

Infine, prima di brindare al nuovo anno e scoprire quali notizie ci riserverà, proviamo a sceglierle:

Dalla redazione di Sputnik Italia a tutti i nostri lettori ed alle loro famiglie giungano i più sinceri auguri di Buon Anno.

Correlati:

Il 2015 nelle vignette di Sputnik
Tags:
Sputnik, Turchia, Italia, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik