15:56 16 Dicembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 4°C
    Mullah Krekar

    Mullah Krekar potrebbe essere estradato in Italia dalla Norvegia

    © AFP 2017/ NTB scanpix / POPPE
    Italia
    URL abbreviato
    604

    Il predicatore islamista, fondatore del gruppo jihadista Ansar al-Islam nel Kurdistan, ha perso l'appello contro il provvedimento davanti alla Corte suprema del paese scandinavo.

    Mullah Krekar
    © AFP 2017/ SCANPIX/ Berit Roald
    Il predicatore curdo radicale residente in Norvegia, Mullah Krekar potrebbe essere estradato in Italia per affrontare un'accusa di terrorismo, avendo perso oggi l'appello presso la Corte suprema del paese scandinavo. Lo rende noto l'emittente NRK secondo cui il ministero della Giustizia di Oslo formalizzerà il processo di estradizione.

    L'uomo è stato arrestato stamani dalle autorità norvegesi presso la sua abitazione, dietro ai timori che potesse tentate di fuggire per sottrarsi al procedimento. Krekar, a capo dell'organizzazione Rawti Shax, è accusato di aver avuto un ruolo nella pianificazione di attività terroristiche in Europa. Secondo la tv i suoi avvocati ricorreranno nuovamente contro la decisione della massima corte.

    Il predicatore, che sta affrontando diverse incriminazioni in Norvegia (dove vive dal 1991 con la sua famiglia), era stato già condannato a 6 anni di carcere a marzo del 2012, ma poi è stato rilasciato a gennaio del 2015 dopo che un giudice aveva ridotto la pena.    

    Tags:
    lotta contro il terrorismo, Mullah Krekar, Norvegia, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik