09:35 30 Novembre 2020
Italia
URL abbreviato
1080
Seguici su

Nel secondo turno delle elezioni amministrative in Italia il Movimento 5 Stelle fa il pieno e sorprende il Partito Democratico vincendo a Roma e, a sorpresa, anche a Torino.

E' un risultato storico quello uscito dalle urne delle città che ieri erano chiamate al secondo turno di votazioni per il rinnovo delle amministrazioni comunali. Dopo i risultati del primo turno di due settimane fa infatti, ieri erano di scena i ballottaggi in oltre cento Comuni italiani, con le cosiddette 5 capitali chiamate a scegliere il nuovo sindaco.

A Roma e a Torino vincono le donne del Movimento 5 Stelle. E se a Roma il risultato appariva, dopo un primo turno chiuso avanti, alla portata di Virginia Raggi, avvocato 37enne già in consiglio comunale in Campidoglio che si è confermata dopo i risultati del primo turno contro lo sfidante el Pd Roberto Giachetti, lo stesso non può dirsi per Torino, dove il sindaco uscente Piero Fassino ha ceduto il passo a Chiara Appendino, candidata pentastellata che ha vinto in rimonta diventando prima cittadina del capoluogo piemontese.

A Milano la vittoria di un'incollatura di Giuseppe Sala, candidato forte del Pd, e la riconferma a Bologna del sindaco dem Virginio Merola, rendono meno amara una giornata che i vertici del partito hanno riconosciuto essere una disfatta elettorale. A Napoli, dove il Pd era rimasto fuori dal ballottaggio, scontata la conferma del sindaco uscente Luigi De Magistris, che ha doppiato il rivale Gianni Lettieri, unico candidato del centrodestra arrivato ai ballottaggi in una delle 5 sfide più delicate di queste elezioni.

Complessivamente al Movimento 5 Stelle, vincitore senza mezzi termini di questa tornata elettorale, vanno 19 dei 20 Comuni in cui era ancora in corsa dopo il primo turno.

Correlati:

Elezioni Italia, si chiudono le campagne per i ballottaggi
Tags:
elezioni amministrative, Elezioni, PD, M5S, Giuseppe Sala, Roberto Giacchetti, Virginia Raggi, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook