18:15 26 Ottobre 2020
Italia
URL abbreviato
811
Seguici su

Il medico del leader di Forza Italia parla alla stampa del malore accusato da Berlusconi pochi giorni fa e annuncia un'imminente operazione chirurgica per la sostituzione della valvola aortica: Ha rischiato di morire.

Silvio Berlusconi poteva morire. Non ha usato mezze misure Luigi Zangrillo, medico personale del leader di Forza Italia nella conferenza stampa svoltasi ieri all'ospedale San Raffaele di Milano, dove Berlusconi è ricoverato da tre giorni, dopo un malore accusato a Roma domenica sera. Nella mattinata di lunedì alla diffusione delle prime notizie sullo scompenso cardiaco accusato da Berlusconi, seguivano stringate ma ferme smentite sulla gravità della situazione da parte dell'entourage dell'ex cavaliere.

Ieri invece la conferenza stampa del medico di Berlusconi e l'annuncio di un intervento chirurgico che nei prossimi giorni sarà necessario per la sostituzione della valvola aortica, unica via per superare i problemi riscontrati in questi giorni di ricovero. Il dottor Zangrillo, e con lui i medici dello staff del Sa Raffaele, hanno ribadito a più riprese l'assoluta necessità per Berlusconi di ritirarsi dalla vita politica attiva, principale fattore di stress e considerato la causa dei suoi problemi cardiaci.

Correlati:

Elezioni Roma, Berlusconi: Divisi consegniamo l'Italia alla sinistra
Wikileaks: Gli Usa spiavano Berlusconi
Tags:
intervento chirurgico, Silvio Berlusconi, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook