23:02 21 Gennaio 2018
Roma+ 11°C
Mosca-3°C
    Paolo Gentiloni

    Migranti, Gentiloni: situazione può peggiorare

    © AFP 2018/ VASILY MAXIMOV
    Italia
    URL abbreviato
    2 0 0

    Il capo della diplomazia italiana nel corso della Conferenza Italia-Africa lancia l'allarme: Africa sia priorità per l'Ue. Mattarella: Africa non sia “altro” rispetto a Europa.

    La situazione migratoria verso l'Europa può peggiorare. E' questa la pessimistica previsione del ministro italiano degli Esteri Paolo Gentiloni, intervenuto questa mattina ai lavori della Conferenza Italia-Africa, primo incontro ministeriale voluto dal governo italiano con i rappresentanti di 52 governi africani.

    "Serve una strategia prima che la situazione peggiori".

    Così Gentiloni dalla Farnesina, annunciando l'intenzione dell'Italia di chiedere nel Consiglio europeo del prossimo giugno un piano operativo sull'Africa alla Ue e ribadendo l'opzione di un accordo politico simile a quello siglato con la Turchia per sigillare la rotta balcanica.

    "Chiediamo all'Ue — ha detto il ministro italiano — di fare un patto con l'Africa per evitare che la rotta del Mediterraneo centrale abbia impennate nei prossimi mesi".

    La stabilità del continente africano come priorità per lo sviluppo del continente, e per la sicurezza anche europea, è una necessità sottolineata anche dal presidente italiano Sergio Mattarella, che ha aperto i lavori della Conferenza, definendo l'Italia un ponte naturale per l'Africa.

    "Tra Europa e Africa c'è un'esigenza di fondo, ineludibile: le nostre rispettive agende politiche devono essere rese coerenti fra loro e il più possibile incisive. Il mondo in cui viviamo — ha proseguito Mattarella — è troppo interconnesso per consentirci di ignorare ciò che avviene a così poca distanza da noi, sia in termini di difficoltà, sia in termini di opportunità. L'Africa non è, e in ogni caso, non può essere ‘altro' rispetto all'Europa. E viceversa". 

    Correlati:

    Russia-Italia, telefonata tra Gentiloni e Lavrov: focus su Libia
    Gentiloni a Tripoli per incontrare al Sarraj
    Regeni, Gentiloni: Non faremo calpestare la dignità dell'Italia
    Tags:
    rifugiati, profughi, migranti, Crisi dei migranti, Consiglio Europeo, Paolo Gentiloni, il ministro degli Esteri, Sergio Mattarella, Africa, Europa, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik